PROGRAMMA

La Calabria è in fin di vita!

Nella bancarotta morale della classe politica, nell’emergenza economica e sanitaria incombente, la soluzione dei nostri problemi non può essere essere delegata a quei partiti nazionali di destra e di sinistra che da oltre 150 anni hanno tradito e continuano a tradire il Sud.

Dall’amore per la nostra terra, nasce Calabria Prima di Tutto. Una nuova classe dirigente, composta da varie anime calabresi che si uniscono per un solo scopo: ricostruire le fondamenta della Calabria.

La nostra missione parte da cinque punti chiave.

Terra

Difendiamo la nostra terra dai cambiamenti climatici e dal mare. Utilizziamo fondi europei per combattere l’erosione costiera attraverso la realizzazione di porti turistici, utili allo sviluppo del turismo.

Istituzione del Dipartimento Erosione Costiera e Difesa del Suolo.

Acqua

Difendiamo la nostra acqua ad uso e consumo dei Calabresi e non per i profitti di società private del nord, potenziando la società regionale con un desalinizzatore ed una nuova rete idrica e di depurazione.

Istituzione di Calabria Blu (Agenzia Regionale per il controllo delle acque dolci e del mare).

Fuoco

Produrre energia dal sole dal vento e dai moti ondosi. Difendere le eccellenze della nostra terra, vera energia alternativa, uniche sostanze stupefacenti.

Istituzione di una Fiera Internazionale della Dieta Mediterranea e dei prodotti tipici Calabresi (Bergamotto, Cedro, Cipolla di Tropea, Salumi e Latticini, ecc.

Istituzione Distretto Canapa.

Aria

Difendiamo la nostra cultura partendo dalla Magna Graecia, chiedendo all’Europa una Agenzia per la tutela dei Beni Archeologici in Calabria.

Promuoviamo una televisione arberesche e grecanica per la tutela delle minoranze linguistiche e per favorire l’integrazione delle comunità mediterranee a noi vicine come l’Albania.

Calabresità

I Calabresi muoiono per una sanità inefficiente.

Istituzione di IRCCS in Calabria come in tutto il resto d’Italia, riattivazione della rete Ospedaliera. Istituzione della Festa Nazionale della Calabria.